Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri/salvjo/forum/Sources/Load.php(225) : runtime-created function on line 3
L'infinito
Crea sito
 
Welcome, Guest. Please login or register.

Login with username, password and session length
   
Pages: [1]   Go Down
  Print  
 
Author Topic: L'infinito  (Read 445 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
cumino
Moderatore
Mastro libraio
****

Karma: 15
Offline Offline

Gender: Female
Posts: 492



« on: 07 September 2007, 22:42:38 »

Sempre caro mi fu quest'ermo colle,
e questa siepe, che da tanta parte
dell'ultimo orizzonte il guardo esclude.
Ma sedendo e mirando, interminati
spazi di lÓ da quella, e sovrumani silenzi, e profondissima quiete
io nel pensier mi fingo; ove per poco
il cor non si spaura. E come il vento
odo stormir tra queste piante, io quello infinito silenzio a questa voce
vo comparando: e mi sovvien l'eterno,
e le morte stagioni, e la presente
e viva, e il suon di lei.
Cosý tra questa immensitÓ s'annega il pensier mio:
e il naufragar m'Ŕ dolce in questo mare.

(Giacomo Leopardi)
Logged

Stargate
Amministratore
Direttore artistico
*****

Karma: 19
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 1154



« Reply #1 on: 08 September 2007, 20:56:31 »

Parafrasi

Sempre caro mi fu questo solitario colle e questa siepe, che mi impedisce per la gran parte lo sguardo. Ma rimanendo seduto e osservando questi spazi senza fine al di lÓ, sovrumani silenzi, in profondissima calma io nel mio pensiero mi fingo; dove per poco il cuore non si spaventa. E come il vento agita queste piante io quell'infinito silenzio a questa voce vado comparando: e arriva l'eterno,
e le stagioni morte, e la presente e attuale, e il suo suono. Cosý tra queste immensitÓ si perdono il mio pensiero; e il naufragare mi Ŕ dolce questo mare.
Logged

"Quando si suona della buona Musica la gente non ascolta e quando si suona della cattiva musica la gente non parla. Non parlo mai quando vi Ŕ Musica, se Ŕ buona. A chi ode cattiva musica incombe il dovere di soffocarla sotto la conversazione."
[Oscar Wilde]
   
Pages: [1]   Go Up
  Print  
 
Jump to:  

Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2011, Simple Machines
Theme Design Burak