Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri/salvjo/forum/Sources/Load.php(225) : runtime-created function on line 3
La Camera conferma il vitalizio ai deputati.
Crea sito

Mini User Center

 
Advanced search

1633 Posts in 624 Topics- by 63 Members - Latest Member: marilyn

20 September 2017, 20:11:36
Pages: [1]   Go Down
Print
Author Topic: La Camera conferma il vitalizio ai deputati.  (Read 507 times)
Stargate
Amministratore
Direttore artistico
*****

Karma: 19
Offline Offline

Posts: 1154



« on: 06 December 2010, 00:40:56 »

La Camera conferma il vitalizio ai deputati. Tremila euro al mese in cambio di un giorno di lavoro

Questo potrebbe essere un buon motivo per non votare e mandarli definitivamente affan....Io non ho mai sentito un giornali..un giornal...un giorn..Scusate ma quando dico sta parola mi viene da star male. Voelvo dire che nessun giornalista ha mai chiesto ad un politico perchè hanno votato contro quella proposta di legge. Ma la crisi e solo fuori dal palazzo mentre nel palazzo sanno solo riempirsi la boccaccia di fregnacce. Leggetevi l'articolo che è meglio va.

Pubblicato il 7 ottobre 2010 dainfosannio

 Roma – La Camera dei deputati a larga maggioranza ha bocciato la proposta dell’Idv sull’abolizione dell’attuale legge sul vitalizio per i parlamentari, in carica e non. La legge in vigore prevede un vitalizio mensile di circa 3mila euro al mese per ogni deputato presente e passato che abbia effettuato almeno un giorno di lavoro: confermata l’abissale distanza tra l’istituzione parlamentare e l’Italia reale.

A proporre l’abrogazione della legge il deputato dell’Italia dei Valori Antonio Borghesi, che ha parlato in mattinata di fronte ai pochi presenti. “Non sarà mai accettabile per nessuno – ha detto nel suo breve intervento – che vi siano persone che hanno fatto il parlamentare per un giorno (ce ne sono tre) e percepiscono più di 3mila euro al mese”.

“Non sarà mai accettabile che ci siano altre persone rimaste qui per 68 giorni, dimessisi per incompatibilità, che percepiscono un assegno vitalizio di più di 3mila euro al mese – ha concluso – C’è addirittura la vedova di un parlamentare che non ha mai messo piede in Parlamento, eppure percepisce un assegno di reversibilità”.

La soppressione di tale legge avrebbe permesso un risparmio annuale di circa 150milioni di euro. In tempo di crisi è veramente un’inezia: sarebbe stato comunque un buon inizio.
« Last Edit: 06 December 2010, 00:42:50 by Stargate » Logged

"Quando si suona della buona Musica la gente non ascolta e quando si suona della cattiva musica la gente non parla. Non parlo mai quando vi è Musica, se è buona. A chi ode cattiva musica incombe il dovere di soffocarla sotto la conversazione."
[Oscar Wilde]
Pages: [1]   Go Up
Print

 
Jump to: