Pages: [1]   Go Down
Print
Condividi questo topic su FacebookCondividi questo topic su Twitter Topic: Viva Israele di Magdi Allam  (Read 627 times)
Nessun utente stanno lavorando su questo topic.
Stargate
Amministratore
Direttore artistico
*****

Karma: 19
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 1154



« on: 07 September 2007, 23:38:26 »



Descrizione:
Dopo le minacce ricevute da Hamas per aver denunciato i kamikaze palestinesi, "la mia vita", sostiene Allam, "è diventata strettamente collegata alla sorte di Israele, per una mia scelta interiore di fede nella sacralità della vita e per una bizzarria del destino che ha voluto che fosse un musulmano laico a battersi in prima linea, anche a rischio di morire, per difendere il diritto all'esistenza dello Stato ebraico". In quel clima, anche un ragazzo di grande sensibilità e educato in una scuola religiosa italiana come lui non era rimasto del tutto immune al pregiudizio anti-israeliano, che venne però spazzato via dalle esperienze successive: "In queste pagine ho voluto raccontarvi il mio lento e sofferto percorso esistenziale dall'ideologia della menzogna, della dittatura, dell'odio, della violenza e della morte alla civiltà della verità, della libertà, dell'amore, della pace e della vita. Fino a maturare il pieno convincimento che, oggi più che mai, la difesa del valore della sacralità della vita coincida con la difesa del diritto di Israele all'esistenza". Ecco perché questo libro autobiografico parla alle coscienze di tutti: dietro l'intransigenza con cui si tutela il diritto di Israele all'esistenza e alla pace c'è la fermezza con cui si protegge la nostra società dai pericoli di infiltrazione e legittimazione dell'ideologia della morte.
# Autore: Allam Magdi
# Editore: Mondadori
# Data di Pubblicazione: 2007

Non ho ancora finito di leggerlo ma è molto bello e lo consiglio perchè parla anche dell'Egitto e della sua gente.

Magdi Allam (Il Cairo, 22 aprile 1952) è un giornalista e scrittore italiano di origine egiziana.
Da piccolo la madre lo fece studiare in un collegio cattolico italiano, dove acquistò familiarità con la cultura italiana e occidentale e la religione cattolica (che tuttavia non abbracciò[1]). Una volta cresciuto decise di emigrare in Italia per fuggire dall'Egitto[2].


Magdi Allam è  laureato in sociologia all'Università La Sapienza di Roma e si occupa di tematiche legate al Vicino Oriente e ai rapporti tra questo e l'Occidente. Dopo avere collaborato con il quotidiano Il Manifesto e il quotidiano La Repubblica, è attualmente editorialista e vicedirettore del Corriere della Sera.
Logged

"Quando si suona della buona Musica la gente non ascolta e quando si suona della cattiva musica la gente non parla. Non parlo mai quando vi è Musica, se è buona. A chi ode cattiva musica incombe il dovere di soffocarla sotto la conversazione."
[Oscar Wilde]
cumino
Moderatore
Mastro libraio
****

Karma: 15
Offline Offline

Gender: Female
Posts: 492



« Reply #1 on: 08 September 2007, 14:21:14 »

se parla dell'Egitto, ci farò un pensierino....
Logged

Pages: [1]   Go Up
Print
Jump to: